Collezione PANTHEON ROMA

L’arte di Raffaello era apprezzata ovunque. Nei salotti aristocratici non si parlava che di quel bel ragazzo elegante e talentuoso poco più che ventenne. Persino il Papa decise di abbellire con i suoi dipinti le stanze del proprio appartamento, e per farlo avrebbe ricoperto le opere dei grandi maestri.

Fu in quel periodo che il cuore di Raffaello Sanzio visse un amore incontrollabile e travolgente, non per la donna alla quale era promesso sposo, ma per un’umile fornaia di Trastevere: Margherita.
Luogo dei loro incontri clandestini fu proprio il giardino del forno del padre di Margherita ancora oggi esistente.
La leggenda vuole che sia a seguito di una notte di passione con la sua amata Fornarina che Raffaello morisse.

Ci sono storie che lasciano un’impronta.
Questa, è una di quelle storie…